pi cuscienzia! chi cuscienza avemu!!!


























nei giorni scorsi mi ho suggerito una definizione di coscienza morale e di coscienza civica...

l'ho fatto perchè qualche giorno fa (29 settembre) mi sono trovato a percorrere le vie del nostro piccolo paese. Ero a piedi e ,in prossimità dell'Arcu, ho visto una scena inverosimile: L'impalcatura montata dal Comune per la messa in sicurezza dell'immobile "Arcu" in buona parte non c'era più. Cos'era successo? Fine del pericolo? No!

Forse qualche vite o elemento metallico di "legatura" si erano allentate determinando l'accaduto? Non lo so!

Cosa fare?! mi sono preoccupato di informare in modo subitaneo i più alti funzionari comunali perchè venisse ripristinato la messa in sicurezza dei luoghi.

Si deve dare atto che in pochissimi giorni l'immobile è stato messo nuovamente in sicurezza a salvaguardia dell'incolumità pubblica.

Da diversi mesi si attende una soluzione più radicali a soluzione dei problemi statici e strutturali dell'Arcu". un immobile che rappresenta uno degli elementi architettoni ed urbanistici più singolari del borgo joppolese al suo nasce nel 1696. Nell'attesa di detta soluzione vorrei porre alla vostra attenzione alcune riflessioni:

- in quel quartiere io non ci abito, eppure se giorno 29 settembre non fossi passato per quel quartiere la situazione di pericolo dell'Arcu sarebbe probabilmente ancora persistente!
- ho visto dei bambini giocare sotto l'Arcu con l'ingenuità e con l'innocenza di quell'età!
- lo stato di cose che ho rappresentato sopra e che vedere chiaramente nelle foto perduravano da diversissimi giorni!
- il quartiere della piazza "picciula" non è disabitato!

  1. mi i chiedo se i cittadini residenti in quel quartiere si erano accorti della cosa?
  2. e perchè non l'hanno detto a chi di dovere?
  3. forse hanno pensato che era normale vedere l"Arcu" riaperto alla fruizione?
  4. cosa succede alla gente di Joppolo?
  5. Perchè evitano di parlare con chi è preposto alla difesa della nostra incolumità?
  6. forse la gente di joppolo guarda i nostri responsabili istituzionali come un male da evitare? e questo male è più male del "male che l"Arcu" poteva arrecare e che per fortuna non è successo?
Posta un commento