giovedì 30 maggio 2019

Magna Via Francigena - Comitato a Joppolo



Venerdì 7 Giugno alle ore 15:30 presso la sede Comunale di Joppolo Giancaxio si raccoglieranno le adesione per la costituzione del Comitato della Magna Via Francigena a Joppolo.
il Cammino della Magna Via è una realtà  non di poco conto sotto tanti punti di vista. La promozione turistica del territorio passa attraverso l'accoglienza. I servizi, le infrastrutture, la storia dei territori possono aiutano oltremodo a guardare lontano e a pensare al turismo come una vera fonte di sviluppo economico.

Il Comitato della Magna Via ha il compito di accogliere fisicamente i pellegrini che giungono a Joppolo orientandoli nei siti di interesse socio culturali.

La Pro Loco Joppolese avrà sicuramente un ruolo fondamentale in tutto questo, ma è sempre bene ricordare che una collaborazione " a rete" con tutti gli operatori economici e non solo ci potrà permettere di fare tantissimo.

CHI FOSSE INTERESSATO AD ADERIRE AL COMITATO MAGNA VIA FRANCIGENA è invitato a presentarsi giorno 7 Giugno al Comune di Joppolo e a sottoscrivere l'atto di adesione... dopo continueremo ad approfondire l'argomento.


giovedì 2 maggio 2019

In marcia per Ricordare - edizione 2019

Lo scorso 30 aprile 2019 si è svolta a Joppolo la quinta edizione della manifestazione "in marcia per ricordare... per dire NO alla mafia".

Il tema della memoria... del ricordo e dell'impegno è e vuole essere un elemento fondante dell'identità di Joppolo Giancaxio. Almeno questo è sempre stato l'intento dell'Amministrazione e del Comitato organizzativo.

Grande partecipazione delle scolaresche, grande coinvolgimento delle Istituzioni. 

tutto è andato secondo il previsto programma come descritto nella locandina. Al posto di Giulio Francese la cui presenza era prevista per il giorno 12 Aprile quando per le condizioni meteo la manifestazione è stata rinviata al 30 è arrivato in prima mattinata Giampiero Casagni. Un bel nome del giornalismo italiano ... peccato che alla vista di alcuni abbia deciso di andare via... si sentiva in imbarazzo.

La manifestazione, che mi ricordi, ogni anno è segnata da episodi molto particolari che ti danno la sensazione di essere lì a lottare con chi non vuole che tu faccia o dia il tuo contributo a svolgere questo delicato tema del ricordo.

Della sua assenza non se ne accorto nessuno. meglio così. per il resto ti lascio la visione dello speciale televisivo che a giorni sarà pubblicato.







recenzione:

Da Raffadali a Joppolo: tutti in marcia per ricordare le vittime innocenti di mafia



Da Raffadali a Joppolo: tutti in marcia per ricordare le vittime innocenti di mafia

Protagonisti, ancora una volta, i ragazzi delle scuole di tutta la provincia. Il prefetto Dario Caputo e il sindaco Giuseppe Portella: "Giornate come questa devono servire per dare coraggio e supporto a chi ogni giorno, a volte nel silenzio, combatte"



Ancora un successo per la quinta edizione della marcia Raffadali-Joppolo per ricordare le vittime innocenti di mafia, organizzata dal Comune di Joppolo Giancaxio, in collaborazione col Municipio di Raffadali. Una giornata che ha visto ancora protagonisti i ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado che sono arrivati a Raffadali da tutta la provincia per poi incamminarsi, dietro i loro striscioni, lungo il tragitto verso Joppolo Giancaxio.

Non prima del saluto e dell’intervento del sindaco di Raffadali, Silvio Cuffaro, che ha ricordato a tutti che la vera antimafia è quella spontanea dei ragazzi presenti nella piazza e non di chi dell’antimafia ne ha fatto una professione e un mezzo per fare carriera. “Cercate di riempire questa giornata di contenuti - ha detto Cuffaro rivolgendosi ai ragazzi – siete voi il nostro futuro e la nostra speranza”.
A Joppolo ad attendere l’arrivo della lunga carovana c’erano diversi sindaci della provincia di Agrigento e i più alti rappresentanti di tutte le forze dell’ordine.
Sul palco di corso Umberto c’è stato poi l’intervento del sindaco di Joppolo Giuseppe Portella e del prefetto di Agrigento, Dario Caputo, che hanno sottolineato l’importanza di giornate come questa che devono servire per testimoniare, ma soprattutto per dare coraggio e supporto a chi ogni giorno, a volte nel silenzio, combatte contro la mafia.
E lo Stato, appoggiando simili iniziative, testimonia il significato che viene attribuito da tutte le istituzioni a una battaglia difficile ma da vincere.
Particolarmente suggestiva ed emozionante la scenografia ideata dall’ex assessore di Joppolo Giancaxio, Enzo Carrubba, con tutti i ragazzi distesi in corso Umberto a simboleggiare tutti i caduti, e poi in piedi a formare l’albero della vita e del ricordo, segno di rinascita e di riscatto.
A conclusione il cantastorie Paolo Zarcone ha intrattenuto il pubblico fino all'apertura dei laboratori artistici al parco "Pippo Fava".

venerdì 5 aprile 2019

lunedì 4 marzo 2019

In Marcia per Ricordare ... per dire NO alla Mafia


Il prossimo 12 aprile si svolgerà a Joppolo la quinta edizione della manifestazione "in Marcia per Ricordare... per dire NO alla Mafia". Come sempre i protagonisti della manifestazione saranno ragazzi e giovanissimi delle scuole della provincia di Agrigento.

un programma molto dettagliato sarà presentato nei prossimi giorni.

sabato 2 marzo 2019

Angelo Corbo, appuntamento a Joppolo



Importante appuntamento giorno 23 marzo a VILLA KAIROS in località Joppolo Giancaxio ore 16:30.
Presentazione libro di Angelo Corbo. L'autista di Falcone sopravvissuto alla strage di CAPACI.