Referendum sulla privatizzazione dell'acqua

mentre vengono raccolte le firme per la petizione popolare sulle problematiche del servizio dei rifiuti i consiglio comunali di 25 comuni si stanno orgnanizzando per indire il referendum popolare contro la privatizzazione dell'acqua e dei relativi servizi.

anche a joppolo il presidente Scifo si sta premurando in queste ore nel convocare d'urgenza un consiglio comunale per l'approvazione del regolamento che ci permetta di indire velocemente detto referendum assieme ai 25 comuni della provincia di Agrigento.

la consultazione popolare attraverso il referendum è un'altro meccanismo della nostra democrazia che ci permette di dare voce a chi non ha voce.

le battaglie democratiche non sono fine a se stesse, ma di grande rilievo per l'edificazione della società civile in cui viviamo.
Posta un commento