Voler Bene all'ITALIA




 "Questa nostra terra, dove ogni valle e ogni cima ha un nome di famiglia, dove, a scavare colline, ci si accorge che sono tombe sulle quali noi siamo cresciuti, senza che mai si sia rotto nei millenni il filo della parentela con quei sepolti". “Allora, nasce dentro di noi come un intenerimento e si sente allora, come non mai, di volere bene, ma molto bene, all'Italia”.
(dal carteggio tra Pietro Pancrazi e Piero Calamandrei)
Per il decennale di Voler Bene all'Italia, il 2 giugno, i Piccoli Comuni aprono le proprie piazze alle bellezze dei luoghi, alle produzioni artistiche, enogastronomiche e culturali che rendono il nostro paese famoso in tutto il mondo.... 

Il Distretto Turistico Valle dei Templi, su proposta di Legambiente, ha invitato i Comuni sotto i 5.000 abitanti ad attivarsi partecipando a quest'iniziativa di carattere nazionale in cui i borghi più belli e più caratteristici d'Italia riaprono le porte a cittadini e turisti mostrando i propri tesori, attraverso degustazioni, visite guidate, percorsi naturalistici, mostre, convegni, rappresentazioni folkloristiche o ancora musica, sagre, spettacoli e attività ludiche, per tutti coloro che vivono in questi luoghi dando ai visitatori valida occasione per scoprire i tanti gioielli che si nascondono dentro questa piccola Italia tanto suggestiva.
Il Distretto, in tal senso, contribuisce dando un valido supporto strategico per qualto riguarda la comunicazione e la promozione degli eventi di rilievo turistico programmati da ogni Comune partecipante, offrendo così una valida consulenza  attraverso il social media marketing e dando visibilità massima ed immediata al Comune promotore dell'evento inserito nel progetto.
La finalità proposta  intende essere uno stimolo per gli amministratori e i cittadini a inaugurare una nuova fase che sappia sviluppare la crescita della città incentrandola sulla qualità  del paesaggio, la coesione delle comunità e l'ambiente, sviluppando elementi di innovazione, valorizzando la Rete dei Piccoli Comuni sempre più in difficoltà, tutto questo per celebrare la bellezza del territorio che viviamo e le risorse e il patrimonio d'arte e di tradizioni che custodisce, combattendo la rarefazione dei servizi e lo spopolamento, affinché non esistano aree deboli, ma comunità messe in condizione di competere.

A tutti i Comuni che aderiscono  all'iniziativa viene garantito :
·         Inserimento nel piano promozionale che il Distretto predisporrà (Note Stampa, Comunicazione presso le strutture ricettive del Distretto, ecc.);
·         Uno spazio ad hoc nel piano comunicazionale che sarà attivato nella pagina ufficiale Facebook visitvalledeitempli ogni giorno: dal 15 maggio al 2 giugno un ampio spazio sarà dedicato ad un comune aderente all'iniziativa con contenuto, testo e programma dell'evento;
·         Inserimento con link all'interno del sito ufficiale di Legambiente http://www.piccolagrandeitalia.it/ ;

Il Comune di Joppolo Giancaxio ha già dato la propria adesione ed in una riunione operativa alla presenza  del responsabile della Lega Ambiente Agrigento - Claudia Casa -  e anche del capo gruppo dell'Opposizione Enzo Carrubba  sono stati decisi i momenti più significativi di tale manifestazione.


Programma

Circolo Legambiente Rabat Volontariato
2 giugno
 - ore 09.30: Aragona: accoglienza e raduno dei visitatori alla presso la Riserva delle Macalube di Aragona gestita da Legambiente Sicilia; - ore 10.00: visite guidate nell'area protetta per conoscerne ed apprezzarne gli aspetti geologici e naturalistici; 
- ore 12.00: trasferimento a Joppolo Giancaxio Accoglienza e saluto del Sindaco presso la Villetta Comunale dedicata a Papa Giovanni Paolo II°, adiacente all'area del c.d. Calvario - dalle ore 12.30 ( sino alle ore 16.00): Degustazione prodotti tipici (formaggi dell'Azienda Agricola "Zammuto" di Aragona, grigliata di salsiccia e vino locale) Mercatino degli hobbisti a cura dell'Associazione Culturale Spazio Il Funduk di Agrigento; Animazione musicale; 
n.b.: Verrà allestito uno stand di Legambiente per promuovere le risorse naturali del territorio, nonché le attività delle Riserve Naturali gestite da Legambiente Sicilia, quelle del Circolo Rabat di Agrigento e quelle della Rete degli Ecosportelli di Legambiente. 
- ore 18.30: appuntamento a Montaperto, piccolo e laborioso borgo rurale ricadente in territorio del Comune di Agrigento, divenuto famoso per la rappresentazione del Presepe Vivente a cura dell'omonima associazione locale. - dalle ore 19:00:si potrà assistere alla suggestiva processione del Corpus Domini per le vie del borgo. A seguire:  1) momenti di aggregazione "culturale", con la presentazione di tre pubblicazioni: m- "Montaperto: storia di un'autonomia"; "Amici, vi lu vogliu raccuntari" (raccolta in due volumi in vernacolo appartenenti a poeti popolari montapertesi che raccontano in versi la storia del piccolo e laborioso borgo dai primi del '900 ai nostri giorni), - in anteprima "Montaperto: storia, attualità e prospettive future" a cura dei giovani di Montaperto; 2) momenti di aggregazione "gustosa", con assaggi di prodotti tipici (pani e aulivi cunsati, ricotta, etc.) nel solco della tradizione del Presepe Vivente di Montaperto; 3) momenti di animazione con i racconti in versi dei poeti-contadini di Montaperto intervallati da Balli e canti folcloristi. Anche a Montaperto si svolgerà il Mercatino degli hobbisti a cura dell'Associazione Culturale Spazio Il Funduk di Agrigento e verrà allestito lo stand di Legambiente per promuovere le risorse naturali del territorio, nonché le attività delle Riserve Naturali gestite da Legambiente Sicilia, quelle del Circolo Rabat di Agrigento e quelle della Rete degli Ecosportelli di Legambiente.N.B.: per le degustazioni è previsto il pagamento di un ticket di € 2,50 a persona      
3400034618


Posta un commento