CADUTA della Bandiera!

"Onore ai caduti e onore alla Bandiera!"
Molti pensano che il saluto alla bandiera Italiana sia un obsoleto rituale in uso solamente nelle cerimonie in presenza di soldati e forze dell'ordine.

E' ovvio che molti abbiamo perso il grande senso del valore storico e dell'identità culturale della nostra Bandiera Italiana.

Dal giorno della costituzione della nostra Repubblica la bandiera è sempre stata collocata ed esposta nei luoghi istituzionalisia per rappresentare la presenza dell'istituzione stessa, sia in testimonianza e onore verso quanti hanno speso e versato il proprio sangue per l'unità di Italia.

Comunque non sarò io a cimentarmi in un saggio letterario a sottolineare meglio quello che ho accenato.

"Onore ai caduti e onore alla Bandiera!"
Ma come in precedenza ribadisco che il cittadino, in quanto cittadino, quando la Bandiera Italiana viene esposta in luoghi istituzionali (Comune, Tribunali, Scuole,manifestazioni contemplate dal Cerimoniale,...), è tenuto ad assumere un comportamento di alto rispetto nei suoi confronti.
Ma dico pure che anche coloro i quali sono preposti a collocare la Bandiera in luoghi istituzionali sono tenuti a farlo con decoro e con la massima attenzione al fine di suggerire e favorire il rispetto per questo simbolo patriottico.

Non farlo, in entrambi casi, significa contravvenire all'art.292 del Codice Penale che così recita:

Art. 292
Vilipendio o danneggiamento alla bandiera o ad altro emblema dello Stato.


1. Chiunque vilipende con espressioni ingiuriose la bandiera nazionale o un altro emblema dello Stato è punito con la multa da euro 1.000 a euro 5.000. La pena è aumentata da euro 5.000 a euro 10.000 nel caso in cui il medesimo fatto sia commesso in occasione di una pubblica ricorrenza o di una cerimonia ufficiale. ù

2. Chiunque pubblicamente e intenzionalmente distrugge, disperde, deteriora, rende inservibile o imbratta la bandiera nazionale o un altro emblema dello Stato è punito con la reclusione fino a due anni.


3. Agli effetti della legge penale per bandiera nazionale si intende la bandiera ufficiale dello Stato e ogni altra
bandiera portante i colori nazionali.

"Onore ai caduti e onore alla Bandiera!"
Le foto che ho postato alla fine di questo articolo rappresentano le bandiere esposte al Comune di Joppolo (quella italiana, quella europea e quella della Regione Siciliana). La prima foto è del 21 settembre quando, per i funerali dei caduti di Kabul, le bandiere non vennero messe a mezz'asta. La seconda è di un mese fa e la terza è di oggi.

"Onore ai caduti e onore alla Bandiera!"
Guardandole bene noterete che le intemperie e la non curanza umana hanno causato a poco a poco la "caduta" della bandiera della Regione Siciliana (seconda foto), poi come si nota nella terza foto quella Europea è in procinto di "CADERE" pure, e forse a giorni celebreremo anche la "CADUTA" della nostra BANDIERA ITALIANA.

ORA MI CHIEDO NON VI SEMBRA IL CASO, quali cittadini di Joppolo, di interrogarci un pochettino e fare la seguente riflessione?

- come possiamo meravigliarci di atti vandalici che a volte registriamo nel paese?
- come meravigliarci se alcuni giovani ragazzi amano imbrattare i muri per dichiarare il proprio
sentimento?
- come meravigliarci se qualcuno è fissato a cambiare il verso della segnaletica
stradale che scrupolosamente viene collocata dal responsabile locale alla viabilità o da attività economiche del paese?
- come possiamo chiedere e pretendere dai i
nostri ragazzi il rispetto per la legalità?

Come possiamo pretendere tutto questo se noi per primi non riusciamo, e mi ci metto pure io da consigliere comunale seppur di minoranza, a pretendere che dentro il palazzo comunale si abbia rispetto di alcuni semplici e banali disposizioni costituzionali come il rispetto e il decoro per le bandiere istituzionali e della Bandiera Italia in particolare?

Dico sempre che questi discorsi possono sembrare superati, tramontati e senza alcun signicato.
Bene per me non lo sono e per tanti altri nemmeno!

Quindi, ancora una volta invito chi di dovere a metterci un pò più di impegno.
Assicurate una collocazione decorosa della Bandiera Italiana e delle altre bandiere previste dalla norma vigente.

Ma se proprio non ce la fate, vi prego e vi scongiuriamo
TOGLIETE QUELLA BANBIERA!

Posta un commento