Cronaca Nera - due episodi

Furto nella casa di campagna del Comandante della Polizia Municipale
Ancora un furto a Joppolo Giancaxio ai danni di privati cittadini.
Nel tardo pomeriggio di ieri, 1 dicembre 2009, ignoti hanno forzato
la finestra della casa di campagna del Comandante la p.m. di Joppolo Giancaxio,
penetrando all’interno dell’immobile.
Dopo avere rovistato tra i cassetti del mobilio, sono stati
trafugati oggetti di poco valore, facendo perdere le proprie tracce,
dileguandosi nel buio delle campagne. Per questo spiacevole episodio,
rimane l’amarezza, da parte dei proprietari, per l’assurda violenza
della propria privacy.
I Carabinieri della locale stazione hanno avviato le indagini, ma senza la collaborazione
dei cittadini, i risultati non potranno che essere negativi.
Spetta, quindi, ad ognuno di noi decidere se vogliamo che questi
episodi subiscano uno stop oppure pensare, tanto io non sono stato toccato,
quindi me ne frego e lasciamo che questa scia di atti criminali continui.
L’ENNESIMO FURTO A JOPPOLO GIANCAXIO
Questa volta è stata presa di mira la comunità joppolese ,
colpita nella parte più sacra, il cimitero.
Ignoti questa notte hanno asportato dai vasi e dalle aiuole,
all’entrata del cimitero quattro piante Cicas, facendo perdere le proprie tracce.
Questo ennesimo atto di puro vandalismo,
va a confermare la preoccupazione dei cittadini che il nostro
piccolo centro incomincia a perdere quella qualità, vanto di tutti, di essere
un’oasi di pace. I Carabinieri della locale stazione hanno iniziato le
indagini, manca però la collaborazione di quei cittadini che vedono e non
parlano.
Posta un commento