Raccolta Rifiuti, poniamoci qualche interrogativo

in questi giorni attraverso i mass media abbia  visto come la situazione dei servizi di raccolta dei rifiuti nell'ambito dell'ATO GESA AG2, dove il comune di Joppolo ci ga parte, non è messa molto bene.

è giusto ricordare che, dopo l'apertura della busta contenente l'offerta economica presentata il 30.08.2011 dall'unica ditta che ha partecipato alla gara di appalto per €_38.272.163,75, l'amministratore liquidatore dell'Ato Gesa qualche problema ad individuare qualche soluzione. la ditta in questione non ha presentato alcuna offerta e la gara non è stat aggiudicata. la stessa con una lettera inserita nella busta economica diceva che non poteva fare alcuna offerta in quanto il capitolato d'appalto non era stato redatto come era giusto che si facesse.

sul sito www.gesaspa.it trovate i documenti della gara e leggendoli forse ci capirete meglio. 

ma detto questo la questione dei rifiuti si è complicato perchè la Restivo non ha risolto un bel niente e il Presidente della Regione, nella qualità di commissario dei rifiuti incaricato, ha dovuto avocare a se la responsabilità di intervenire e di predisporre una nuova gara. pare che oggi abbiano firmato un decreto ad hoc sull'argomento che prevederà un nuovo bando di gara per i servizi di raccolta e conferimento in discarica di rifiuti.
cosa succederà adesso non lo so? ma personalmente la cosa non la vedo bene. 
Da una parte c'è stata una chiara dichiarazione della ditta partecipata che non ha intenzioni di partecipare alle condizioni di quel capitolato predisposto dall'ato gesa, 
dall'altro ci sono i sindacati che vogliono le assunzioni di personale non necessario, 
dall'altro ancora ci sono i cittadini che non ne possono più di questa continua incertezza politica ed istituzionale che mette sempre a repentaglio l'economia delle famiglie.
credo che talòe questione andrebbe affrontata in una assemblea pubblica individuando eventuali soluzioni o azioni utili a sostenere con forza i diritti del cittadino contribuente.
Posta un commento