Acqua - servizi e privatizzazione

incontro ieri sera al comune di Joppolo per ribadire ancora una volta che le reti idriche e i relativi servizi di distribuzione sul teritorio non devono essere messe nelle mani della GIRGENTI ACQUE SPA. L'Ato Idrico, presidente Eugenio D'orsi, vorre procedere venerdì mattina alle ore 12:30 a formalizzare col Comune la consegna di detti impianti.

la questione della privatizzazione non cenna a risolversi. a livello nazionale sta passando una riforma che liberalizza e mette sul mercato la gestione dell'acqua in un modo veramente vergognoso!!!

è ovvio che i consiglieri, di maggioranza e minoranza, hanno confermato la volontà a non cedere le reti idriche alla Girgenti Acqua Spa. sembra essere una battaglia alla "don Chisciotte" ma vi assicuriamo che sull'argomento non siamo dei sprovveduti!!!
Posta un commento