a causa dei Piccioni ci impicciamo!!!


il 20 settembre scorso i consiglieri di minoranza hanno presentato una esplicita e circostanziata interogazione. potrà sembrare insolito questa richiesta, ma abbiamo raccolto il malcontento di tanti cittadini e ce ne siamo fatto carico. il testo dell'interrogazione è il seguente:
premessa:
- sembra che a seguito dei lavori di consolidamento della corpo roccioso posto accanto al Castello Ducale molti uccelli non vi abbiamo più trovato riparo.
- in conseguenza di ciò pare che stabilmente questi uccelli si trovano a riparare fra le fronte degli alberi posti a  dimora della piazzetta e villetta Giovanni Paolo II.
A prescindere se questi fatti siano vero o no a presenza di numerosissimi alati nel quartiere del Calvario è un fatto ormai innegabile.  Una presenza abbondantemente riscontrabile tanto per il singolare cigolio che si avverte ogni giorno in prossimità di tali luoghi e alla verifica sensoriale della presenza degli escrementi di tali volati e dall’odore maleodorante che tali escrementi emano.
E’ inutile ricordarVi che la manutenzione e sostanziale pulizia dei luoghi al fine di eliminare la sporcizia degli escrementi che si dispongono in modo  vistoso sia a terra sia sui rami degli alberi stessi non è disposta in modo costante.
Volendo raccogliere il malcontento e le lamentazioni che vari cittadini ci hanno rappresentato volevano chiedere alle SS.VV. di comunicare per iscritto quali provvedimenti intendete prendere nell’immediato e nel breve periodo per assicurare ai cittadini joppolese l’igiene e la tutela della salute pubblica. 
Più precisamente si chiede di sapere se:
1) state pensando di organizzare un piano di lavoro per la pulizia periodica dei luoghi o state pensando di eliminare gli alberi?
2) state pensando di munire di cuffie usa getto i cittadini per il singolare cigolio degli uccelli o state pensando di sterminare gli uccelli?
certi di fare il nostro dovere istituzionale previsto dalla norma attendiamo solerte riscontro alla presente interrogazione.

ovviamente a questa nostra interrogazione non è ancora giunta alcuna risposta.

Posta un commento