L'asteroide Toutatis presagio dei Maya stanotte si avvicina alla Terra

     di Giovanni Corrao
asteroide Toutatis
 11 dicembre 2012 - 
La distanza minima alle ore 7,40 del 12.12.12 . Presagio dell’imminente fine del mondo o imprecisione del calendario Maya, il 12.12.12 sarebbe senza dubbio una data memorabile, più del 21 dicembre. Tant’è che proprio in queste ore un asteroide di grandi dimensioni si sta avvicinando al nostro pianeta. Si tratta di Toutatis, un corpo sassoso che prende il nome dal dio celtico della guerra, della fertilità e della ricchezza.
Come nei migliori film apocalittici, gli esperti assicurano che la distanza dell’asteroide dalla Terra è assolutamente priva di rischi. Circa 6,9 milioni di chilometri, pari a 18 volte la distanza con la Luna.
Occhi puntati in sù e telescopio alla mano saranno d’obbligo domattina alle ore 7,40, quando l’asteroide raggiungerà il momento di maggiore vicinanza con la Terra per poi proseguire la sua corsa.

Toutatis, scoperto nel 1989, sarà accompagnato e preceduto dal passaggio di altri due corpi sassosi più piccoli, 2012 XE54 e 2009 BS5, dal diametro di circa 15 metri ciascuno. Il più grande Toutatis sarà invece più facilmente visibile, anche se non ad occhio nudo, grazie alla sua lunghezza, sul lato maggiore, di circa cinque chilometri. Nuvole permettendo, basterà anche un piccolo telescopio del diametro di dieci centimetri per poterlo ammirare. Sarà possibile seguire in diretta streaming il passaggio dei tre asteroidi su Meteoweb e Skylive. Per chi voglia assicurarsi che Toutatis non devi dal suo tragitto…

fonte: blogsicilia.it
Posta un commento