Cara Scuola, SCUOLA CARA!

All'inizio di Settembre la buonaparte delle famiglie  dedica il proprio tempo per organizzare il rientro dei propri figli a scuola.

Mai come quest'anno le famiglie rischiano di non trovare nel proprio portafogli  le somme sufficienti per affrontare le spese scolastiche sempre più esose e sempre più necessarie.

Nella nostra bella Sicilia il caro Scuola è sempre più caro. Da quest'anno la Regione diminuirà i trasferimenti per le spese di trasporto degli studenti pendolari che dal proprio Comune si devono recare nella scuola superiore più vicina assolvendo così il diritto-dovere dello studio e della formazione scolastica.

Tali trasferimenti saranno ridotti del 30% e considerato che i costi di trasporto tendono ad aumentare per il caro gasolio e che l'Amministrazione Comunale non è nelle condizioni di sostenere con i propri fondi il 30% delle somme che mancano dai trasferimenti regionali CREDO proprio che le famiglie joppolesi saranno chiamate ad esborsare altri "contanti" per sostenere la spesa scolastiche per la formazione dei propri figli.

a quanto ammonterà tale costo economico extra che le famiglie dovranno esborsare??? 
tra i 20-30 euro mensili.

tale esborso sarà uguale per tutti o sarà per fascia di reddito???
il Comune di Joppolo non si è munito mai di uno specifoco regolamento...

nonostante in consiglio la situazione è sempre di stallo credo che sarà bene affrontare tale argomento con molta attenzione  e senso di responabilità!


Posta un commento