Peter Pan a Siracusa!!!

quella del 25 Aprile sarà una domenica da non dimenticare!!!

la trasferta a Siracusa per partecipare alla fase finale del torneo calcio a 7 e a 5 under 12 è stata una esperienza veramente unica!!!

nutrito il gruppo di tifosi che ha seguito la Peter Pan. Con grade sacrificio i nostri ragazzi di sono alzati di buon mattino e alle ore 6.00 sono partiti dalla piccola Joppolo. Giunti a Sacchitello, giusto il tempo per una breve colazione tutti di nuovo in marcia per proseguire verso la città di Siracusa.

tutti a bordo, anche l'autista non vede l'ora di riprendere il viaggio... gira la chiave e .....

IL MOTORE NON SI ACCENDE!

un attimo di attesa e ci riprova...
gira la chiave, ma il quadro dei comandi rimane spento e con lui, l'autista, il presidente, i tifosi ............. ma non i nostri ragazzi!!!

Infatti, i giovani sportivi non si perdono d'animo. e in barba al motore che fa i capricci vedono un pulmann che sta andando in direzione SIracusa...

la voce è unanime DOBBIAMO ANDARE A SIRACUSA....

e vi pareva!!! L'infaticabile Presidente Giacomo Cacciatore rassicurati gli animi dei tifosi malcapitati prende arma e bagagli e con i giovani calciatori continua il suo viaggio verso la terra di Dionisio perchè non si può mancare al grande appuntamento sportivo. ovviamente il seguito della peter pan resta a Sacchitello in attesa di soccorso.

Ovviamente prima di arrivare al centro sportivo sede del torneo calcistico le disavventure non sono mancate. infatti il secondo pulmann che li accompagnati da Sacchitello a Siracusa non li ha lasciati proprio nel posto giusto, ma ...
comunque finalmente giungono nel campo di gioco e palla al centro , fischio dell'arbitro e lo spettacolo sportivo ha inizio.
Alla fine del Torneo i nostri baldi giovani calciatori portano a casa una grande risultato:
nel torneo regionale calcio a 7 under 10 la Peter Pan si è 2 classificato
nel torneo regionale calcio a 5 under 12 la Peter Pan si è 3 classificato.

Nel giro di un anno i ragazzi joppolesi hanno avuto la grande possibilità non sono di uscire fuori dalle mura joppolese, ma di confrontarsi con nuove realtà, di misurarsi con coraggio e con sano spirito sportivo.


dopo la manifestazione sportiva ritirati i meritati premi la peter pan al completo anche dei tifosi che nel frattempo erano riusciti a raggiungerli a Siracusa si sono recati al Santuario della Madonne delle Lacrime in festoso corteo.

4 commenti:

genitore soddisfatto ha detto...

GRAZIE DI CUORE
COSI' SI CRESCE ,
SPORT ,AMICIZIA,FRATTELLANZA,
SINCERITA',ONESTA',ECC.
UN GRAZIE PARTICOLARE A GIACOMO E CARMELO CHE HANNO CREATO UNA REALTA' A JOPPOLO MAI ESISTITA.
FORZA RAGAZZI SIETE FORTI.

Anonimo ha detto...

VICè, MA L'aMMINISTRAZIONI CHI Fà, PI CHISSI COSI IMPORTANTI SI TIRA NNARRè?

Enzo Carrubba ha detto...

no devo dire che ha sostenuto l'iniziativa con un contributo a sostegno delle spese di trasferta dei giovani atleti.

Anonimo ha detto...

IL MOTORE NON SI ACCENDE !!!IL PULMAN FA I CAPRICI?????PERCHE...FORSE I NOSTRI GIOVANNI RAGAZZI HANNO AVUTO LA BRILLANTE "idea" TI TIRARE (spostare) LA LEVETA DI EMERGENZA DEL PULMAN BLOCCANDO COSI DI FATTO IL FLUSO DI CORRENTE ELECTICA DALLE BATTERIE ......BRAVI RAGAZZI SEMPRE COSI !!!!!!