in attesa HABEMUS nuovo dirigente...

in attesa che sul fronte politico le ipotetiche soluzioni vengano vagliate per il bene del paese corre voce, e non è un pettegolezzo, che l'amministrazione comunale stia mettendo mano alla riorganizzazione della sua struttura.

non conosciamo bene cosa effettivamente sta pensando il capo dell'amministrazione, ma una cosa sembra essere giunta a decisisione certa: habemus un nuovo dirigente.  

sperando di raccogliere nell'immediato più informazioni possibili ci poniamo alcune domande.


sarà un dirigente in più o qualche dirigente incaricato sta andando via?   
va via il Segretario, il ragioniere, il dirigente tecnico?

Chiameranno è una persona  esterna  o sarà un dipentente di ruolo del Comune?

quali criteri saranno adottati dall'amministrazione per la sua assunzione?
quali i suoi compiti?
ma riflettiamoci un attimino: ne abbiamo proprio bisogno?

E poi, se siamo senza bilancio approvato, considerata la grave situazione finanziaria del Comune, questo nuovo incarico dirigenziale può essere considerato ancora una posta certa necessaria ed obbligatoria?
Posta un commento