il Gioco della Politica


una cosa che tutti trascurano è che il gioco della politica è bello perchè ricco di sorprese. la mancanza di regole certe fa della politica un gioco molto interessante e soprattutto molto avvincente fino alla fine.
le elezioni politiche degli ultimi anni ci hanno insegnato come siamo ormai molto lontani dalla politica dei partiti, delle segreterie e degli uomini di parola.
a joppolo, in particolare, le regole sono state sconvolte già da molto tempo. oggi questo stato di cose confonde anche gli addetti ai lavori. infatti in un contesto molto piccolo come il nostro, i vari rappresentanti politici non possono più dialogare con serenità tra di loro. ci si studia reciprocamente quasi con la consapevolezza di chi sa che non ci si può fidare di nessuno... che non sia più possibile fare intense serie con alcuno.
la cosa più simpatica è che daprte di chi potrebbe guadagnarci tutto c'è una insistente atteggiamento a non parlare a non incontrarsi, piuttosto ama mandare emissari ed ambasciatori a sondare sondare se qualcuno non è con lui.
gentile personaggio non siamo nè pupi nè pupari, ma solo uomini impegnati a dare un buon governo a questo piccolo paese! evidentemente in questi anni non ci sono state molte testimonianze di felice condivisione tra i politici impegnati in prima linea. ma non pensare che noi facciamoparte di quel fascio... di certo siamo diversi e se mi consentite anche più chiari.
a presto!
Posta un commento