L'uomo che portò il CINEMA A GIANCAXIO


L’UOMO CHE PORTO’ IL CINEMA A GIANCAXIO

di Agostino Spataro

Una premessa necessaria
L’altro giorno (11 aprile 2012), i giornali locali hanno sbattuto in prima pagina la notizia dell’arresto, a Porto Empedocle, di un pericoloso latitante scovato dai carabinieri, dopo dieci mesi di ricerche anche all’estero, dentro un’intercapedine della propria abitazione.
Come dire: il ricercato non si era mai allontanato da casa sua. 


Posta un commento